STEFANO DALL’ARMELLINA► La Magnolia Stellata (2024)

Data: 11/10/2024
Formato: CD | LP
Note: POP | JAZZ | CANTAUTORATO

14,9022,90

Tracklist:

1 Rinascere domani
2 Lasciami fare
3 Con la zia
4 Ancora spazio feat. Gianluca Chiaradia
5 L’amore si
6 Nè destra nè sinistra
7 Condividiamo
8 Una luce in fondo
9 Severo

 

Quarto album del cantautore trevigiano Stefano Dall’Armellina “La Magnolia stellata”.

Un disco atteso e meraviglioso dove pop, jazz e cantautorato si sposano alla perfezione in un sound senza tempo.

Registrato e mixato da Gianni Fantuz presso Alternative Sonore Studioin San Vendemiano (TV). Hanno suonato oltre alle chitarre elettriche ed acustiche del cantautore anche:  Alberto Fogliato (chitarre acustiche, classiche ed elettriche, ukulele), Daniele Martin (pianoforte, tastiere), Assuera De Vido (violini, cori), Gigi Sella (sax contralto, soprano), Luca Amatruda (basso elettrico), Gianni Fantuz (batteria, percussioni). 

Stefano Dall’Armellina, classe 1971, è un pluripremiato artista Italiano. Con il singolo “Fiato corto” vince Musicultura nel 1999, bissando nel 2000 (premio del pubblico): il singolo entrerà poi nel suo esordio pubblicato dalla EMI. Muove i primi passi nel mondo della musica leggera Italiana frequentando Roberto Vecchioni, Fabrizio De Andrè, Pierangelo Bertoli, Lucio Dalla, Eugenio Finardi, e i più importanti musicisti e collaboratori della musica Italiana. Seguono, negli anni successivi, moltissimi concerti in tutta la penisola. Incide nel 2004 il suo secondo album, “Giorni Buoni”. Gira l’Italia nel tour “RadioItalia solo musica Italiana” con gli artisti più interessanti di quegli anni e, grazie al suo ingresso nella “Nazionale Italiana Cantanti”, ha modo di partecipare a numerose manifestazioni di beneficenza in favore delle associazioni che si occupano di persone meno fortunate. Questa esperienza lo formerà molto, e gli darà nuovi stimoli per la scrittura dei brani a venire. Negli anni successivi inizia la produzione del suo terzo album originale, “…e i pesci vengono a galla”, forse il suo lavoro discografico più completo, ricco di importantissime collaborazioni (tra le altre, Neri Marcorè e Marco Morandi, Stefano Melone, Cristiano Micalizzi, Marco Siniscalco) con la produzione di Simone Chivilò (già con Massimo Bubola). Partecipa al tour “Grazie a tutti” di Gianni Morandi, in qualità di ospite, cantando alla chitarra un proprio brano e “scende la pioggia” insieme al Gianni Nazionale. Il suo nome è inse

Ti potrebbe interessare…